Antonio Conte (Depositphotos)

Ora è ufficiale, c'è anche l'aritmetica: l'Inter è campione d'Italia per la diciannovesima volta nella sua storia. Dopo il 2-0 al Crotone di sabato, ha potuto festeggiare la vittoria del campionato, grazie al pareggio dell'Atalanta contro il Sassuolo. Undici anni dopo l'ultimo titolo, Antonio Conte spodesta la "sua" Juve e raccoglie l'eredità del portoghese José Mourinho: l'ultimo a portare i nerazzurri sulla vetta d'Italia.