Uno dei libri scritti da Robert Allegrini

Il NIAF, National Italian American Foundation è una delle organizzazioni più prestigiose nel panorama italo-americano degli USA. Una delle più grandi organizzazioni che orgogliosamente rappresenta gli oltre 20 milioni di italo-americani di diverse generazioni che popolano gli Stati Uniti.

Fondata nel 1975 ha scalato in fretta i gradini della popolarità partendo dalla prima missione che ha sempre caratterizzato il cammino: servire come risorsa della comunità italo-americana, preservare il patrimonio e la cultura promuovendo e ispirando una immagine positiva e rafforzando al tempo stesso i legami tra Italia e Stati Uniti. Ecco perchè una nuova presidenza rappresenta sempre un momento importante, un nuovo inizio che va ad aggiungersi a una tradizione che ha superato i 45 anni.

E il nuovo presidente del NIAF è Robert V. Allegrini, originario di Chicago con un lungo curriculum alle sue spalle. Dirigente nell'industria del settore ospitalità e autore, leader civico, ma anche diplomatico. È infatti console onorario della Repubblica di San Marino su una giurisdizione di cinque stati USA e lo scorso febbraio è stato nominato co-presidente nel gemellaggio che si è creato tra le città di Milano e Chicago. Mr. Allegrini dal 1987 al 1990 ha ricoperto il ruolo di direttore esecutivo del Joint Civic Committee of Italian Americans, l'organizzazione più importante degli italo-americani non solo di Chicago, ma anche di tutto l'Illinois raccogliendo all'interno una attività enorme garantita da oltre 70 associazioni. Attivo in tutti i settori e in particolare proprio quello delle relazioni tra gli italo-americani e l'Italia è stato proprio Mr. Allegrini che ha fondato la sezione di Chicago dell'Accademia Italiana della Cucina per poi diventare, per un periodo di tre anni, anche il presidente della Italian American Chamber of Commerce of the Midwest.

E i suoi servigi alla comunità italo-americana e anche all'Italia sono stati riconosciuti dall'ex Presidente della Repubblica Azeglio Ciampi che nel 2002 gli ha conferito il titolo di Commendatore, Ordine al Merito della Repubblica Italiana. "Robert porta una combinazione unica di senso per gli affari, competenza manageriale e passione per la nostra missione per promuovere, preservare, proteggere il nostro patrimonio" ha dichiarato Robert E. Carlucci chairman del NIAF.