San Francisco (Depositphotos)

Dago è una offesa: lo usano negli Stati Uniti per colpire chi parla italiano, spagnolo, portoghese o anche solo chi ha nel proprio sangue un po' di quelle terre. Ma a San Francisco Tony Gemignani, pizzaiolo professionista, ristoratore, ha deciso di chiamare 'Dago Bagel' il suo negozio che verrà aperto all'interno di una nuova panetteria italiana: 'Toscano Brothers'.

La decisione è stata presa da Gemignani dopo che recentemente ha avuto un alterco appena fuori uno dei suoi ristoranti: era stato offeso, con quel nome, e dopo aver presentato denuncia alla polizia ecco l'idea educativa.