Depositphotos

Buone notizie dalla Commissione europea che rivede al rialzo le stime della crescita economica attesa per l'Italia nel 2021 e nel 2022.

Nelle previsioni economiche di primavera l'esecutivo Ue pronostica una crescita del Pil italiano del 4,2% quest'anno, rispetto al +3,4% previsto a febbraio, e del 4,4% l'anno prossimo, rispetto al 3,5% previsto in precedenza.

Meglio della Germania, ma peggio della Spagna. Fanalino di coda, l'Olanda.