Il commissario Figliuolo

In audizione alla Camera dei Deputati, il commissario per l’Emergenza Covid, generale Francesco Figliuolo ha indicato l’obiettivo da raggiungere: “vaccinare l’80% della popolazione entro il mese di settembre di quest’anno, compresi i 12-15enni, in totale 54,3 milioni di italiani”. Poi, l’alto ufficiale ha chiarito che, considerati gli attuali scenari della pandemia, “potrebbe essere prevista la necessità di almeno un’ulteriore dose“.

FAVORIRE RIPARTENZA PAESE
Figliuolo ha sottolineato che “il compito della struttura è “tutelare la salute e la vita dei nostri concittadini, ristabilendo le condizioni per favorire la ripartenza del Paese“. Bisogna passare, “gradualmente nei prossimi mesi”, dalla gestione commissariale dell’emergenza ad una gestione ordinaria “delle attività sanitarie da parte delle amministrazioni centrali e locali competenti” ha sottolineato ancora.