Matteo Salvini (foto depositphotos)

Si è discusso "della situazione economica del Paese, che è in ripresa, e delle riforme" ieri, a Palazzo Chigi, nel corso di quello che è stato definito un “cordiale incontro” tra il presidente del Consiglio, Mario Draghi ed il segretario della Lega, Matteo Salvini.

"In un'ora e mezzo ci siamo confrontati a 360 gradi", ha affermato il segretario del Carroccio uscendo dalla sede del governo. Sul tema ripresa, ci ha tenuto ancora a sottolineare il capo del partito di via Bellerio, vorremmo "arrivare a una crescita entro l'anno ben più sostanziosa e sostenuta rispetto al previsto". “I settori che crescono e che corrono devono tornare a essere liberi di agire sul mercato", ha concluso.