(foto Depositphotos)

Nella notte del 12 luglio, nel quartiere San Carlo Arena a Napoli, Circa 200 le persone si sono riversate in strada, in festa per una prima comunione, non curanti delle restrizioni da Covid-19. I carabinieri della compagnia Stella con quelli del nucleo radiomobile di Napoli sono intervenuti sul posto, ponendo fine al party e multando 20 persone: l'organizzatore della festa - papà del festeggiato, 36enne -, musicisti e cantanti, assoldati per l'occasione. Interrotti i festeggiamenti in via Calata di Capodichino.