foto depositphotos

Si è mostrato molto fiducioso ieri il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti nel corso del suo intervento a Confcommercio in merito alla crescita dell’economia in Italia che sembra davvero in risalita: “Il traguardo - le sue parole - che potrebbe essere raggiunto è il 5% della crescita del Pil. Ma tutto deve andare bene, inoltre solo alla fine dell’anno prossimo torneremo ai livelli prima della pandemia. Parliamo di un processo lungo che però dovrà vederci tutti uniti”. Secondo i dati che emergono dal Rapporto dell'Ufficio Studi di Confcommercio e comunicato ieri, per il 2021 si prevede una crescita dei consumi interni del 3,8% (rispetto al -11,7% fatto registrare un anno fa) con l'avvertenza che i rischi di una sovrastima sono oggi inferiori ai rischi di una sottostima della crescita effettiva della spesa sul territorio.