foto depositphotos

Nel 1991, l'apice della sua carriera, quando fu scelto per dirigere il Mayfair Regent, grand hotel di lusso tra Park Avenue e la 65th Street a Manhattan, Dario Mariotti ebbe l'onore di una pagina intera sul New York Times che allora (oggi purtroppo non più) era davvero la bibbia del giornalismo americano e del mondo.

Se n'è andato Mariotti a 85 anni, lasciando dietro di sè una carriera unica con l'aggiunta di un record molto prezioso: è stato il primo italiano a dirigere un hotel di gran lusso negli Stati Uniti. Ha aperto una strada che una trentina di anni fa sembrava davvero impercorribile per un italiano. Una prima volta la sua che è rimasta nella storia della hospitality negli States come in Italia e nel resto del mondo.