(foto depositphotos)

Grave focolaio di coronavirus sulla “nave più bella del mondo”. L’Amerigo Vespucci, gioiello della Mariana Militare, è stata infatti colpita da un focolaio di covid nei giorni scorsi e almeno 20 membri del suo equipaggio sono risultati positivi, asintomatici o paucisintomatici, ovvero persone che hanno infezione abbastanza evidente, ma i cui sintomi non sono tali da richiedere il ricovero in ospedale. A comunicarlo è stata la stessa Marina Militare che ha sottolineato come tutti i contagiati sono stati immediatamente messi in isolamento. O meglio, sono state attivate delle procedure per una “sosta nel porto della Spezia dove verrà attuato un protocollo specifico che prevede l'isolamento di 10 giorni in idonee strutture a terra per tutto il personale risultato positivo, nuovi controlli su tutti i membri dell'equipaggio e la completa sanificazione dell’unità”. Il personale a bordo dell’Amerigo Vespucci conta 360 persone e l’obiettivo quindi è contenere il focolaio; una situazione inaspettata perché, come ha spiegato sempre la Marina Militare, tutto l’equipaggio della nave "ha aderito alla campagna vaccinale della Difesa e ben prima dell'inizio della campagna aveva completato il doppio ciclo di vaccinazione”.