Immagine tratta dalla pagina Facebook di Gianni Nazzaro

Si è spento a 72 anni Gianni Nazzaro, uno dei massimi interpreti della musica leggera italiani negli anni 70. Era ricoverato al policlinico Gemelli di Roma per un tumore ai polmoni, la notizia della sua scomparsa è stata comunicata dalla sua compagna Nada Ovcina all'agenzia Adnkronos.

Nato a Napoli come Giovanni Nazzaro nel 1948, dopo il debutto ad appena 17 anni (e con lo pseudonimo di Buddy) da imitatore delle voci di Bobby Solo, Adriano Celentano, Gianni Morandi e altri artisti, nel 1968 ha partecipato a Un disco per l'estate col brano Solo noi e nel 1970 ha vinto il Festival di Napoli con Me chiamme ammore.

Nel 1972 il suo successo più famoso, Quanto è bella lei, con cui ha vinto Un disco per l'estate. Successo bissato due anni dopo con Questo sì che è amore. Tra le altre sue canzoni più celebri L'amore è una colomba, A modo mio e In fondo all'anima.