Una dose di vaccino (foto depositphotos)

''Per dare ulteriore impulso alla vaccinazione dei più giovani, ovvero della popolazione nella fascia di età 12-18 anni, in previsione della riapertura delle scuole e anche dell'avvio della prossima stagione sportiva'', dal prossimo 16 agosto si predispongano corsie preferenziali per ''l'ammissione alle somministrazioni'' dei vaccini anti-covid dei giovani ''anche senza preventiva prenotazione''. E' quanto ha scritto il commissario per l'emergenza Francesco Figliuolo in una lettera indirizzata alle Regioni.