Ivan Perisic (Depositphotos)

Inter di nuovo in vetta alla classifica, anche se con una partita in più rispetto al Napoli. La squadra di Inzaghi vede i fantasmi al Franchi, si ritrova sotto di un gol e a un passo dall'incassare il secondo. Poi però si scuote e batte 3-1 la Fiorentina di Italiano.

Viola in vantaggio al 23' con Sottil, ben servito da Gonzalez, e a lungo padroni del campo. Nella ripresa, però, in pochi minuti l'Inter la ribalta prima con Darmian e poi con un imperioso stacco di Dzeko. Dopo l'espulsione di Gonzalez, è Perisic a chiudere definitivamente il match.

Nell'altra partita in prima serata, successo dell'Atalanta sul Sassuolo (2-1). Di Gosens al 3' la rete che sblocca il risultato, poi al 37' raddoppia Zappacosta. Al 44' Berardi accorcia le distanze, ma la rimonta neroverde si ferma qui.