mara carfagna, fi (foto depositphotos)

Il duello elettorale tra Matteo Salvini e Giorgia Meloni a chi prende più voti (nell’area sovranista), lascia perplessa la ministra per il Sud Mara Carfagna la quale vede "gli equilibri del centrodestra sicuramente scossi non tanto da prese di posizione che per Forza Italia sono poco comprensibili”, quanto, appunto, proprio “dalla competizione interna" tra i due leader di Lega e Fratelli d'Italia.

E "anche i risultati poco soddisfacenti in alcune città" riscossi alle ultime amministrative, "mostrano che è davvero ora di smetterla" con questa gara. L'esponente del partito di Berlusconi ha argomentato il suo pensiero durante il "Made in Italy Summit 2021" organizzato dal Sole 24 Ore, Financial Times e Sky tg24, postandolo poi su Twitter.

"La regola chi prende un voto in più guida la coalizione, va interpretata con senso di responsabilità" ha rimarcato il ministro. "Prendere un voto in più si rischia di disintegrare la coalizione" ha concluso.