foto: depositphotos

Le sue scelte, al momento, si sono rivelate vincenti. Sia dal punto di vista economico che sanitario. E anche l'Europa ha dovuto riconoscere l'autorevolezza del presidente del Consiglio Mario Draghi. Tanti gli elogi ricevuti dal BelPaese per la reazione al Coronavirus.

Ma bisogna insistere per debellare per sempre questo maledetto Covid. E difatti anche ieri il premier, in videocollegamento al Summit B20. è tornato a insistere sull'unico strumento atto a debellare questa malattia: il vaccino.

“Abbiamo somministrato più di sei miliardi di dosi di vaccini in tutto il mondo. I nostri sforzi congiunti ci hanno aiutato a tenere sotto controllo la pandemia in molti paesi e a darci la speranza che la sua fine sia finalmente in vista”. E poi ancora: “Dobbiamo difendere la libera circolazione dei vaccini e delle materie prime necessarie per produrli".