Berlusconi (Depositphotos)

"Purtroppo la storia del nostro Paese ha conosciuto tanti cattivi maestri che facendosi scudo del loro prestigio intellettuale e invocando la libertà di pensiero , di ricerca e di stampa hanno diffuso idee che altri hanno tradotto in pratica con conseguenze criminali". Nel corso di un'intervista rilasciata al quotidiano 'Libero' Silvio Berlusconi ha attaccato i 'no green pass': "Hanno una strana idea di libertà coloro che pensano di avere il diritto di contagiare gli altri. Per fortuna sono molto pochi anche se rumorosi". E poi ancora: "Il green pass e l'obbligo vaccinale per alcune categorie, sono strumenti di tutela della vita e della libertà. Grazie ai vaccini stiamo tornando verso una vita normale".