Luigi Di Maio (foto: depositphotos)

Acque agitate in casa 5Stelle. Secondo una ricostruzione de IlGiornale.it, molti parlamentari grillini temono che l’obiettivo di Giuseppe Conte sia quello di spingere per la candidatura di Mario Draghi al Colle e poi andare alle urne anticipate.

Così facendo, l’Avvocato di Volturara potrebbe liberarsi di molti parlamentari a lui scomodi, spingendo per l’elezione dei suoi fedelissimi. Allo stesso tempo, però, voto anticipato significherebbe anche per molti “peones” di Camera e Senato il non raggiungimento dello scatto della pensione a settembre del 2022.

Da qui, secondo il giornale, la partita di Luigi Di Maio che vorrebbe lasciare “SuperMario” a palazzo Chigi. Tra l’altro anche il Pd pare scettico sull’ex “numero uno” della Bce al Colle. Enrico Letta, infatti, temporeggia…