(foto depositphotos)

Missione compiuta. È ammarata al largo della costa della Florida, nelle acque del Golfo del Messico, la capsula SpaceX che trasportava quattro astronauti reduci da sei mesi di permanenza nella Stazione Spaziale Internazionale.

Hanno rimesso piede sulla Terra il francese Thomas Pesquet, gli statunitensi Shane Kimbrough e Megan McArthur e il giapponese Akihiko Hoshide. Dopo l’ammaraggio, una nave li ha recuperati e hanno raggiunto poi la terraferma a bordo di un elicottero.

La prossima missione porterà in orbita altri quattro astronauti a bordo di una capsula Dragon, la cui partenza è prevista per mercoledì. Si tratta di Raja Chari, Tom Marshburn, Kayla Barron, della Nasa, e del tedesco Matthias Maurer per l’Esa.