L’annuncio è arrivato da Andretti Autosport: nel 2022 Devlin DeFrancesco sarà alla guida a tempo pieno di una delle auto del team nella IndyCar. “Siamo entusiasti di continuare a tenere Devlin nella famiglia Andretti Autosport – la nota del team – mentre fa il salto da Road to Indy alla IndyCar. Devlin ha rappresentato una grande aggiunta al nostro programma Indy Lights e ha mostrato una grande crescita e forza negli ultimi giorni dei test. Crediamo che continuerà a crescere nella IndyCar”. Devlin DeFrancesco, 21 anni, doppia cittadinanza canadese e italiana, al momento della nascita, avvenuta a Toronto il 17 gennaio 2000, era prematuro di ben 15 settimane e pesava nemmeno mezzo chilo. I medici non credevano riuscisse a sopravvivere, e invece a 6 anni era già sui kart. Da lì ha poi è cresciuto, anche professionalmente, gareggiando diverso tempo anche in Italia e ora lo aspetta la grande opportunità nel campionato monoposto più importante d’America con uno dei team più prestigiosi che fa capo alla famiglia Andretti.