Luigi Di Maio (Depositphotos)

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha fatto il punto sulla situazione Covid in Italia e sul Green Pass, da sempre oggetto di discussione nel nostro Paese.

“Era l’unico modo per non chiudere tutte le attività e non fermare nuovamente l’economia – ha detto parlando della decisione di introdurre il certificato verde -. L’86% degli italiani ha fatto almeno una dose di vaccino e siamo a buon punto. Gli altri Paesi nel resto dell’Europa, ad esempio, sono indietro e per questo ora sono costretti ad introdurre misure drastiche. La crescita dei contagi? Preoccupa, soprattutto in vista del Natale”.