Luciano Spalletti, allenatore del Napoli (Depositphotos)

Il Napoli si complica la vita in Europa League, perdendo 2-1 in Russia contro lo Spartak Mosca. Le numerose assenze hanno pesato non poco sull'andamento del match. Dopo 40 secondi fallo di Lobotka e calcio di rigore per i padroni di casa: Sobolev non sbaglia. L'attaccante dello Spartak si ripete al 28' di testa. Nella ripresa Elmas accorcia le distanze, ma il Napoli non riesce a trovare il gol del pareggio anche per le grandi parate del portiere russo. Per la squadra di Spalletti sarà decisiva l'ultima partita contro il Leicester.