(foto depositphotos)

E' salito a 13 il bilancio delle vittime dell'eruzione del vulcano Semeru, in Indonesia, sull'isola di Giava. A renderlo noto è l'agenzia nazionale gestione catastrofi, che spiega come i soccorritori stiano continuando a scavare tra i detriti per estrarre eventuali sopravvissuti: sono 10 per ora. Il bilancio dei feriti conta 57 persone, di cui 41 ustionati. Il villaggio di Lumajang è stato ricoperto da uno spesso strato di lava fredda e cenere, mentre gli abitanti di quelli limitrofi hanno dovuto evacuare le proprie abitazioni rifugiandosi in moschee e rifugi di fortuna.