(foto depositphotos)

E' un match spettacolare e ricco di reti (ben 7) il derby del Pier Luigi Penzo tra Venezia e Verona, che ha visto avere la meglio la formazione di Tudor per 3-4. Padroni di casa avanti già nei primi 20 minuti con le reti-lampo di Ceccaroni - al 12' - e Crnigoj (19'). Sembra quasi scritto il verdetto della partita quando Thomas Henry mette il sigillo del 3-0 al 27', ma la ripresa è tutta un'altra storia con l'autorete dello stesso attaccante francese ex Lovanio al 52' e l'espulsione al 62' di Ceccaroni per una parata in area di rigore: Caprari realizza dagli undici metri e il "cholito" Simeone completa la rimonta con una splendida doppietta.