Dusan Vlahovic, attaccante della Fiorentina (Depositphotos)

La Fiorentina sbanca il Maradona, batte 4-2 il Napoli ai supplementari e centra la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia. Partita ricca di emozioni all'arena di Fuorigrotta, con gli ospiti che si portano in vantaggio al 41' col solito Vlahovic. Tre minuti dopo i padroni di casa trovano il pareggio con una perla di Mertens. Poco prima dell'intervallo erroraccio di Dragowski, espulso per fallo da ultimo uomo.

Nonostante l'inferiorità numerica, la Fiorentina si porta in vantaggio al 57' con Biraghi, poi è il Napoli a restare addirittura in nove per i rossi a Lozano e Fabian Ruiz. Partita finita? No, perché al 95' Petagna segna il gol del 2-2. Si va ai supplementari. Al 106' Venuti realizza il 2-3 e gli azzurri crollano. Piatek e Malek fissano il risultato sul 2-5.