Federica Brignone (foto depositphotos)

Valanga rosa sulle nevi di Altenmarkt (Austria). Dopo la vittoria a St. Moritz, la valdostana Federica Brignone si ripete e sbaraglia la concorrenza tagliando per prima il traguardo nella prova di SuperG di Zauchensee (valida per la Coppa del Mondo di sci alpino femminile), con il tempo di 1:10.84. Si tratta della vittoria numero 18 (di cui 6 in SuperG) in carriera per la sciatrice azzurra, che ha battuto la svizzera Corinne Suter per soli 4 centesimi e l’austriaca Ariane Raedler (+0.17). Bene l’altra italiana Marta Bassino (+0.43) giunta quarta, ai piedi del podio. Per lo sci italiano femminile si tratta del settimo successo stagionale (5 Goggia, 2 Brignone) in 22 gare finora disputate.