Gasperini, tecnico dell'Atalanta (depositphotos).

La domenica della 24esima giornata di Serie A si è aperta con il risultato a sorpresa: il Cagliari, in lotta per la salvezza, espugna il Gewiss Stadium e batte 2-1 l'Atalanta, in piena corsa per le posizioni di vertice.

Protagonista assoluto è stato Gaston Pereiro: l'uruguaiano ha aperto le marcature al 50' su assist di Dalbert e poi ha provocato l'espulsione di Musso due minuti dopo per un fallo da ultimo uomo. Non è bastato il pari momentaneo di Palomino: il numero 20 del Cagliari ha poi siglato la doppietta personale al 68', segnando la rete decisiva che ha permesso ai sardi di portare a casa i tre punti.