Depositphotos

Proroga dell’obbligo di utilizzo delle mascherine sui mezzi di trasporto (con la probabile esclusione dei voli), nella sanità e nelle Rsa fino al prossimo 30 settembre. Lo ha deciso ieri il Consiglio dei ministri, con il previsto via libera alla norma che sancirà invece lo stop all’obbligo di indossare i dispositivi (che saranno solo raccomandati) agli esami di maturità e terza media.

Il governo sta ancora valutando l’eventuale uso delle mascherine di protezione sugli aerei. Per la decisione, tuttavia, sarebbe necessaria una valutazione sulla compatibilità con le regole degli altri paesi. Da oggi inoltre, si dovrebbe dire addio alle mascherine anche nei teatri, nei cinema e negli eventi sportivi e musicali al chiuso.