Ursula von der Leyen (foto depositphotos)

Siamo giunti al 145esimo giorno di guerra in Ucraina. Tutti gli aggiornamenti in diretta, ora per ora, dal conflitto e con le dichiarazioni dei protagonisti.

AGGIORNAMENTO ORE 15:00. Turchia: “Accordo generale su corridoi grano”. Così il ministro della Difesa turco, Hulusi Akar: “È stato concordato in termini generali un piano per il trasporto di grano e generi alimentari”, riporta Trt.

AGGIORNAMENTO ORE 14:00. Von der Leyen: “Raddoppieremo i flussi di gas azeri”. “L’Ue si sta rivolgendo a fornitori di energia più affidabili. Oggi sono in Azerbaigian per firmare un nuovo accordo. Il nostro obiettivo è raddoppiare la fornitura di gas dall’Azerbaigian all’Ue in pochi anni”, così la presidente della Commissione Ue su Twitter.

AGGIORNAMENTO ORE 13:30. Putin: “Non resteremo isolati dal mondo”. Così il presidente russo: “Nel mondo moderno è impossibile costruire ‘un’enorme recinzione’, non resteremo isolati dal mondo intero nonostante le sanzioni”.

AGGIORNAMENTO ORE 12:00. Ue, altri 500 mln a esercito ucraino. Lo ha annunciato in un tweet il presidente del Consiglio Ue, Charles Michel.

AGGIORNAMENTO ORE 08:00. Zelensky: “Non accetteremo le intimidazioni di Medvedev”. “Oggi, dalla Russia è stata rilasciata un’altra dichiarazione non proprio sobria su un presunto giorno del giudizio per l’Ucraina. Naturalmente, nessuno accetterà tali intimidazioni”, ha detto il presidente ucraino.