Gentile Redazione,

in merito al Vostro articolo “Il bando scaduto pubblicato sul sito web dell’Ambasciata di Montevideo – La pubblicazione è avvenuta 4 giorni dopo la data di scadenza” si segnala che la scadenza del bando è stata prorogata dall’IILA al 29 luglio 2022. Pertanto, alla data di pubblicazione del comunicato sul sito dell’Ambasciata (19 luglio) gli interessati avevano a disposizione ulteriori 10 giorni di tempo per poter accedere utilmente al bando.

Si sarà grati per voler cortesemente rimuovere l’articolo in questione e se, a beneficio della corretta informazione, si vorranno approfondire meglio i contenuti per non fuorviare i lettori ed evitare la pubblicazione di notizie non veritiere.

Si sarà inoltre grati per la pubblicazione del presente testo.

Distinti saluti,

Alessandra Crugnola

Secondo Segretario / Segundo Secretario

***************************************

Gentile dott.ssa Crugnola,

il bando ufficiale della rivista parlava espressamente del 15 luglio come data di scadenza. Non è una nostra invenzione, abbiamo riportato soltanto quello che c’era scritto nel documento in questione più rilevante. Se una persona ha interesse a partecipare, probabilmente si limita a leggere il bando e se vede che la data è scaduta abbandona l’idea.

La ringraziamo per il chiarimento dato che effettivamente il bando era stato prolungato al 29 luglio come da voi scritto. Al di là della vostra buona fede, un interessato a partecipare deve poter trovare anche e soprattutto l’informazione ufficiale degli organizzatori sulla nuova data di scadenza. Per fare questo bisogna cercare sul sito dell’IILA, scorrere tra le varie notizie e trovare finalmente l’annuncio.

Ci limitiamo a osservare che forse sarebbe stato più semplice e più veloce prendere il link della pagina dell’IILA e inserirlo nella pubblicazione dell’Ambasciata insieme al bando e al regolamento per completezza di informazioni: https://iila.org/it/call-for-papers-quaderni-culturali-iila-n-4-cultura-e-crisi-ambientale-in-america-latina/

Cordiali saluti