Depositphotos

Il conflitto in Ucraina non si ferma. E Kiev, attraverso l'Ufficio del Procuratore Generale, fa sapere che dall'inizio dell'invasione la Russia ha commesso 28.231 crimini di guerra. In partire, nell'ultimo periodo si sono verificati 13.181 crimini contro la sicurezza nazionale, tra cui 9.099 violazioni dell'integrità territoriale e dell'inviolabilità dell'Ucraina e 1.571 episodi di alto tradimento.