OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Impegno sociale, attivismo, apertura mentale. Ma anche ansia, scetticismo, senso di sopraffazione, diffidenza verso il dibattito politico. È così che la Generazione Z – meglio conosciuta come GenZ – qualifica il proprio rapporto con il mondo dei media tradizionali e con le grandi tematiche di politica estera. Quanto emerso dall'evento "GenZ, the News and the World", organizzato dall'Ambasciata d'Italia a Washington all'interno della propria Digital Diplomacy Series, ha fornito una fotografia generazionale complessa e senza dubbio "non monolitica", usando un'espressione che gli stessi membri della GenZ hanno voluto sottolineare più volte nel corso della conversazione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome