Ennio Morricone (depositphotos).

PARIGI –  In occasione della 15^ edizione del Festival del Cinema Italiano "De Rome à Paris", l'Ambasciata d'Italia a Parigi ha ospitato nei giorni scorsi un concerto in omaggio al compositore Ennio Morricone del pianista Leandro Piccioni e del Quartetto Pessoa. Nella suggestiva cornice del Teatro Siciliano della Residenza, l'ambasciatrice Emanuela D'Alessandro ha accolto un nutrito pubblico di personalità francesi e italiane del mondo istituzionale, imprenditoriale e culturale della Capitale francese, per celebrare insieme l'inizio del nuovo anno con la leggendaria musica che ha reso immortale il Maestro romano scomparso il 6 luglio 2020.

Nel sottolineare il grande successo riscosso dal Festival "De Rome à Paris" dal 12 al 15 gennaio al Paris Cinema Club, organizzato da Cinecittà per la Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura – 10 film inediti presentati dai registi, sessioni professionali, retrospettiva su Roma – l'ambasciatrice D'Alessandro ha ricordato "la profondità dei legami culturali fra Italia e Francia e la loro importanza nell'amicizia che unisce i due Paesi, legami in cui il cinema e la musica occupano da sempre un posto centrale e che le due arti possono contribuire ad intensificare ulteriormente attraverso le azioni previste dal Trattato del Quirinale". Dalle colonne sonore più note di Morricone ai temi che il maestro aveva composto per pellicole francesi (Le Clan des Siciliens, Le Professionnel), Leandro Piccioni – per anni pianista solista ufficiale del Maestro e vincitore di un David di Donatello nel 2020 – e gli affermati musicisti del Quartetto – Marco Quaranta, Rita Gucci, Achille Taddeo e Marco Simonacci – hanno incantato il pubblico con arrangiamenti raffinati e un'esibizione coinvolgente, che ha incluso anche un brano di Andrea Morricone e altri dello stesso Piccioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome