Il dibattito di Toronto

Si è svolto a Toronto, organizzato dal Comites della metropoli canadese, nel
cuore della italianità, il Columbus Centre, un dibattito con la presenza di 15 candidati nella circoscrizione Nord e Centro America per le prossime elezioni politiche del 4 marzo. Erano presenti Rosanna Di Pierdomenico (Civica Popolare), Leonardo Metalli e Paolo Canciani (MAIE), Giuseppe Continiello, Pierluigi Roi e Tony D'Aversa (Liberi e Uguali), Rocco Di Trolio, Giovanni Faleg, Francesca La Marca, Pasquale NesticoAngela Maria Pirozzi, Isabella Weiss di Valbranca (PD), Luca Palazzotto e
Francesco Gualtieri (Più Europa con Emma Bonino) e Matteo Gazzini
(Salvini-Berlusconi-Meloni). L'incontro è stato seguito da alcuni emittenti locali, ma c'era anche RAI International e si è poi avuta una diretta Facebook all'interno di "Insieme TV" di Enzo De Mauro. Con l'organizzazione del Comites, guidato dal presidente Michela Di Marco, i candidati hanno avuto l'opportunità di presentarsi mettendo in risalto il loro programma, in vista della consultazione elettorale. A moderare la "Tribuna politica" di Toronto c'era Daniela Sanzone, giornalista e scrittrice, la quale poi ha rivolto a ognuno dei candidati tre domande. C'è stata poi anche la partecipazione del pubblico, molto interessato, che ha puntato la propria
attenzione soprattutto su tre argomenti, che poi fanno parte del programma
di tutti i partiti politici: innanzitutto il riacquisto della cittadinanza, un aspetto
che coinvolge tanti italiani in ogni parte del mondo, in secondo luogo la copertura sanitaria, altro argomento sempre in prima linea, e infine, quello che il Governo, il prossimo, potrebbe fare per ciò che concerne il finanziamento della cultura, della lingua e della ricerca italiana fuori dai confini. Il dibattito politico di Toronto, è stato anche il primo avvenimento
dell'anno organizzato dal Comites.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome