A sinistra, il calciatore della Juventus Douglas Costa (foto da YouTube)

Rivelazione choc del calciatore della Juventus Douglas Costa. Il forte esterno brasiliano, in un’intervista rilasciata al canale YouTube “Pilhado”, ha raccontato che, quando giocava in patria per il Gremio, lui e i suoi compagni furono obbligati a perdere il match col Flamengo per non consentire all’Internacional di aggiudicarsi il titolo.

IL RACCONTO.

“Il Maracanà era pieno e il Flamengo era in corso per il Brasilerao. A fine primo tempo il risultato era di 1-1 e ci fu detto che se avessimo vinto non saremmo potuti partite in quanto la gente avrebbe letteralmente invaso la pista dell’aeroporto. Consegnare il titolo all’Internacional sarebbe stata una macchia per il Gremio: i tifosi ci avrebbero potuto uccidere. Insomma, se avessimo vinto contro il Flamengo, saremmo morti”.

IL VIDEO:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome