L'americana Sun ha incorporato l'italiana Faster

Sun Hydralics Corp. è un gruppo che ha la propria sede a Sarasota, in Florida e che adesso ha messo le mani su una azienda storica, del settore, italiana: la Faster di Rivolta D'Adda in provincia di Cremona. L'acquisto è stato annunciato nel Stati Uniti per una cifra di 531 milioni di dollari. La Faster è leader mondiale negli innesti rapidi nel settore  idraulico. L'annuncio è arrivato dopo che la società statunitense aveva raccolto 253 milioni di dollari attraverso una offerta pubblica per 4,4 milioni di azioni ordinarie, tra l'altro una delle maggiori vendite di titoli azionari nel sud-ovest della Florida e  anche il primo effettuato dalla Sun da quando, nel 1997, è diventata pubblica. Faster ha 475 dipendenti e il 2017 l'ha chiuso con vendite per 130 milioni di dollari.

La Sun - ha spiegato Wolfang Dangel presidente e CEO di Sun- con entrambi i nostri segmenti, Hydraulics e Electronics, inclusa l'opportunità di introdurre i nostri rispettivi prodotti alle nostre clientele oltre a sfruttare le tecnologie e ampliare l'utilizzo delle capacità produttive. Con l'acquisizione di Faster ecco che Sun può inserirsi più profondamente nel crescente globale mercato agricolo". Con oltre sessantacinque anni di esperienza nella industria idraulica, Faster ha progettato e prodotto oltre 500 milioni di innesti rapidi e al tempo stesso ha anche depositato oltre 80 brevetti. Fondata nel 1951 a Melzocon la denominazione OMBA, ha cominciato la propria produzione dedicandosi al settore automobilistico, poi nel 1978 il primo progetto di innesto rapido e cinque anni dopo la prima forni- tura a un costruttore di macchine agricole di grande spessore. Da lì nel 1996, la creazione del nuovo stabilimento, quello di oggi, a Rivolta D'Adda. Nel 2006 è poi divenuta Faster.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome