La città della lirica, Venezia, ha accolto il soprano colombiano Narda Karinna Munoz Suarez, che nella splendida cittadina lagunare ha deciso di trasferirsi dagli Stati Uniti. La bravissima cantante lirica, che ha cantato nel prestigioso Canegie Hall a New York in un recital con i più importanti compositori dell'America Latina, è stata ricevuta dal console onorario colombiano a Venezia, dottor Mattia Carlin, nel Consolato onorario di Colombia situato nel cuore della Serenissima.

Allieva della maestra Sarah Cullins, a Bogotà, Narda Karinna Munoz Suarez è una delle voci più belle e raffinate di tutto il panorama sudamericano. Il console Carlin è rimasto entusiasta della personalità e dell’amore che il soprano gli ha trasmesso per l’opera e onorato che abbia scelto di vivere a Venezia.

“Mi auguro che Venezia sappia cogliere, come è nella sua vocazione, l’occasione di avere in città una personalità colombiana dall’indiscusso talento e quindi dandole la possibilità - ha sottolineato il console Mattia Carlin - di esibirsi con la sua voce nei teatri veneziani”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome