Un dono per l'orfanotrofio 'Hogar San José' che si trova in Nicaragua, a Chinandega. È arrivato dal Milan, dal laterale Davide Calabria che ha deciso di mettere all'asta la maglia usata nella vittoriosa partita contro il Genoa dell'11 marzo scorso, decisa da un gol in pieno recupero di André Silva. La divisa del numero 2 del Milan era quella usata anche per ricordare la morte del capitano della Fiorentina Astori, infatti sulla manica destra c'è la scritta 'Ciao Davide'.

L'asta della maglia ha come obiettivo quello di raccogliere fondi che possano servire agli studi delle bambine che sono ospitate dalla struttura nicaraguense. Si tratta di circa 25 bambine, accolte nell'orfanotrofio perchè non hanno mezzi di sostentamento o in quanto vittime di atti di violenza nelle loro famiglie di origine. Il denaro lo raccoglierà aRenBì
Onlus, organizzazione che si occupa di persone bisognose in tutto il mondo e che dal 2013 opera anche in Nicaragua.

L'arrivo nel Paese del centro America si è avuto attraverso il programma iLearn Nicaragua con la missione appunto di portare un aiuto alle orfane di Chinandega. Negli ultimi anni poi aRenBì Onlus ha organizzato partite a scopo benefico mettendo poi all'asta abbigliamento sportivo con lo scopo di continuare ad appoggiare la struttura di Chinandega.

In questa occasione ad accogliere l'invito della onlus è stato Calabria che poi ha invitato tutti i suoi tifosi a prendere parte all'asta, avviata su eBay. Hogar San Josè è stato fondato oltre un secolo fa dalla Sociedad Catolica Pro Cultura y Beneficiencia della città nicaraguense, una società senza fini di lucro. L'orfanotrofio è stato voluto in un primo momento per dare una risposta alla necessità di proteggere e accogliere le bambine orfane, in seguito ha accolto anche quelle a rischio e maltrattate. Chinandega, città di 150.000 abitanti, conosciuta come la Ciudad de las Naranjas, si trova a 150 chilometri da
Managua.

Sandra Echenique

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome