Sperona l'auto della ex e le dà fuoco con lei dentro: arrestato, lei è gravissima

Dramma a Santa Lucia di Uzzano, località non lontana da Montecatini Terme, in Toscana: una bambina di tre anni e mezzo è morta sul colpo dopo essere stata investita da un'auto. L'episodio si è verificato ieri sera, sulla strada statale Lucchese, e la dinamica è al vaglio degli inquirenti.

Secondo quanto accertato dai carabinieri di Pescia, la bambina è stata travolta mentre attraversava la strada insieme alla mamma in un punto non segnato dalle strisce pedonali. A investirla è stata una Fiat Panda guidata da un 72enne, ma le responsabilità non sarebbero da imputare a lui.

L'uomo, infatti, si era fermato per consentire il passaggio della piccola e della madre, ma la sua autovettura è stata spinta in avanti da una Chevrolet Cruze guidata da un 23enne che lo ha tamponato ad altissime velocità, spingendola in avanti.

La bimba è deceduta per le ferite riportate, nonostante i disperati tentativi di rianimazione. In gravi condizioni la madre, di 42 anni, ricoverata in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale San Jacopo di Pistoia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome