Brasile, incendio in un palazzo a San Paolo: almeno una vittima

Almeno una persona ha perso la vita, ma ci sarebbero anche tre dispersi, nel crollo di un palazzo di 26 piani a San Paolo avvenuto a causa di un incendio. L'edificio, già sede della Polizia Federale, era abbandonato ma i suoi spazi erano occupati da squatter e da una cinquantina di famiglie. Sarebbero riusciti a mettersi in salvo quasi tutti, non si hanno notizie di tre persone che avrebbero potuto trovarsi nel fabbricato al momento del disastro.

C'E' LA POSSIBILITA' DI ALTRE VITTIME
"C'è la possibilità di altre vittime", ha detto il colonnello dei vigili del fuoco Max Mena ai media locali. L'unica vittima confermata è un uomo che i pompieri stavano cercando di portare al sicuro quando la struttura è crollata. "Stavamo cercando di salvarlo, ma sfortunatamente è venuto giù l'edificio, è successo tutto in una manciata di secondi", ha aggiunto Mena.

INCENDIO DIVAMPATO ALL'1,30 DEL MATTINO
Il rogo è divampato intorno alle 1:30 del mattino (ora locale). L'incendio si è poi diffuso rapidamente attraverso e ha colpito un edificio vicino, entrambi situati nella regione della Repubblica, nel centro di San Paolo. Circa 160 vigili del fuoco sono nella zona per combattere le fiamme del secondo edificio, che è stato evacuato e al momento non e' a rischio di crollo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome