Il console Raffaele Festa, secondo da sinistra

Raffaele Festa, console a Curitiba, ha svolto una visita a Maringá, terza città per importanza e grandezza dello stato di Paranà. E nei colloqui avuti con i rappresentanti del municipio, guidati dal vice sindaco Edson Scabora, il console Festa ha proposto una collaborazione al fine di introdurre lo studio della lingua italiana nelle scuole locali attraverso l'intervento dell'Istituto Italiano di Cultura.

"Se il comune di Maringà è interessato - ha detto Raffaele Festa - siamo a disposizione per gestire e organizzare i corsi destinati alla formazione dei docenti per poter iniziare i programmi nelle aule di lingua italian, non come materia obbligatori, ma opzionale".

La controparte ha accolto con grande interesse la proposta italiana. "Una sorpresa piacevole - l'ha definita Valkiria Trindade, segretaria municipale per la Educaçao - molto interessante per il nostro sistema di insegnamento. Questa partnership può fare la differenza nella Rede Municipal de Educaçao e può servire come importante complemento per gli alunni e per le loro future carriere professionali".

Anche il vice sindaco, Edson Scabora, ha accolto la proposta in maniera entusiastica. "Una idea eccellente - l'ha definita - dal momento che l'insegnamento della lingua italiana aumenterebbe le conoscenze per gli alunni della nostra rete municipale dove già è stato introdotto l'insegnamento della lingua inglese. Ringraziamo l'interesse del Consolato italiano e già possiamo assicurare che già nei prossimi anni le scuole municipali saranno pronte a insegnare la lingua italiana ai nostri studenti".

Un incontro molto proficuo, al quale era presenta che il vice console Bruno Veronesi. Una grande calorosa accoglienza da parte dei rappresentanti della città di Maringá per la delegazione italiana. Al console Festa e ai suoi accompagnatori è stato poi anche offerto una copia del libro che racconta i settant'anni di vita della città brasiliana.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome