Elaine Fuchs

Una biologa in Vaticano. Papa Francesco ha nominato una donna tra gli esponenti della Pontificia Accademia delle Scienze. Si tratta di Elaine Fuchs, professoressa di Biologia cellulare presso la Rockefeller University di New York. Fuchs, classe 1950, informa il Vaticano, studia la provenienza delle cellule staminali e come esse producano e riparino i tessuti, con l'obiettivo finale di sviluppare strategie terapeutiche. Analizza i meccanismi con cui le cellule staminali comunicano con le altre cellule nel loro ambiente, quali cellule dermiche e del sistema immunitario, e come le disfunzioni di questa comunicazione portino ad invecchiamento e cancro.

GLI STUDI SULLE STAMINALI
Al fine di studiare la biologia delle cellule staminali della pelle, il laboratorio di Elaine Fuchs compie sia studi in vitro che studi di genetica classica, RNA interference e tecnologie di editing genico CRISPR-Cas in modelli murini. Esplorando vie di segnalazione aberranti nell'invecchiamento e nei tumori ed individuando le mutazioni che alimentano la crescita del tumore, Fuchs auspica che la sua ricerca porti a trattamenti terapeutici che colpiscano selettivamente le cellule staminali tumorali senza danneggiare le cellule staminali tissutali.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome