Il cantiere della diga di Hidroituango

Nuovo incidente nel cantiere della diga di Hidroituango, in costruzione nella provincia di Antioquia in Colombia. Lo riferisce l'edizione on-line del quotidiano "El Espectador". Dopo aver cercato di contenere i danni a seguito di un incidente già verificatosi nei mesi scorsi, nell'area dell'impianto, scongiurando il crollo della struttura che potrebbe causare un'onda fino a 26 metri, a causa di una nuova ostruzione nella sala macchine e dell'intensificarsi delle piogge, la preoccupazione nell'area è tornata a salire.

DIMEZZATA LA QUANTITA' D'ACQUA
A fornire i dettagli nel corso di una conferenza stampa, è stato Federico Gutierrez, sindaco di Medellin e presidente del consiglio di amministrazione della società responsabile dei lavori, Empresa publica de Medellin (Epm). Il nuovo incidente ha dimezzato la quantità di acqua che scorre attraverso il gasdotto: per questo il livello dell'acqua sta salendo di 20 centimetri all'ora. In base a quanto riportato da "El Espectador", se l'acqua dovesse superare il bordo superiore della diga, potrebbe causare un collasso totale: una valanga di oltre 2.700 milioni di metri cubi d'acqua. Per evitare una tragedia è essenziale che il bordo superiore della diga venga dunque innalzato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome