Terrore a Birmingham: accoltellate diverse persone (foto di repertorio).

E' stato arrestato questa mattina nella borgata sassarese di Ottava il presunto omicida del calciatore ucciso nella notte a Sassari. Daniele Ventriglia, 25 anni, originario di Carbonia ma residente anche lui a Ottava, come la vittima è stato fermato dagli agenti della polizia stradale.

CALCIATORE ACCOLTELLATO AL PETTO
Il giovane era scappato subito dopo avere inferto alcune coltellate al calciatore dilettante, Nicola della Morte, 23 anni, originario di Chiavenna, in provincia di Sondrio. Il giovane, raggiunto al petto da un fendente, non ha avuto scampo: il personale dell'ambulanza ha provato a tamponare la ferita ma per lui non c'è stato niente da fare.

IMMEDIATA SCATTA LA CACCIA ALL'UOMO
I carabinieri della compagnia di Sassari, guidati dal maggiore Fabio Melci, avevano fatto scattare immediatamente le ricerche congiunte, estese a tutte le forze dell'ordine. In mattinata gli agenti della Polizia stradale hanno rintracciato il giovane omicida vicino alla chiesa della borgata, non lontano dal luogo del delitto. Il giovane non ha rilasciato nessuna dichiarazione e ora è trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura di Sassari.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome