Inizia nel peggiore dei modi l’avventura della Colombia al Mondiale. I Cafeteros perdono 2-1 contro il Giappone nella gara d’esordio del Gruppo H. La gara si mette subito in salita per i sudamericani: al 3’ fallo di mano dell’ex Fiorentina Sanchez, espulsione e calcio di rigore per i nipponici. Dagli undici metri Kagawa non sbaglia.

Nonostante l’inferiorità numerica, la Colombia riesce a trovare il pareggio al 39’ con una punizione rasoterra di Quintero, altra vecchia conoscenza del campionato italiano (giocò col Pescara).

Nella ripresa il Giappone prende il sopravvento e, al 73’, passa con un colpo di testa di Osako sugli sviluppi di un calcio d’angolo (male Ospina).

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome