Occupazione, quasi centomila posti di lavoro in meno nei primi quattro mesi in Argentina

In Argentina, sono 94.500 i posti di lavoro in regola persi nei primi quattro mesi dell'anno soprattutto nei settori della costruzione e dell'industria. E' quanto emerge da un rapporto elaborato dal ministero del Lavoro secondo il quale il totale dei lavoratori salariati è passato dai 12 milioni e 368 mila di dicembre ai 12 milioni e 274 mila di aprile, ciò che equivale ad una caduta dell'1,7 per cento.

I DATI UFFICIALI DEL MINISTERO
I dati ufficiali del ministero segnalano inoltre su una popolazione attiva di 21 milioni di persone, la quantità di lavoratori informali si attesta sui 7 milioni mentre i disoccupati ascendono a circa 1,5 milioni. Tenendo conto inoltre degli ultimi indicatori macroeconomici dai quali emergono i primi chiari segni di una significativa contrazione, le prospettive sul fronte dell'occupazione per i mesi seguenti non sono affatto rosee.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome