L'Italian Center di North Hill, ad Akron nell'Ohio, da trent'anni offre cene a base di pasta. La prima volta è successo il 12 maggio 1988 e la conferma l'hanno data le collezioni dei giornali dell'epoca, il Beacon Journal infatti con un articolo celebrò l'inizio di una nuova tradizione da parte della comunità italoamericana di Akron. Da quel momento i membri della associazione ogni settimana si sono riuniti per cucinare salse, pasta e quant'altro, tutto rigorosamente in italian-style.

Il club Italian Center però porta le proprie origini molto più in là nel tempo. Infatti venne fondato nel 1934 come luogo di ritrovo per gli immigrati italiani di Akron's North Hill. Poi oltre mezzo secolo dopo, l'idea di organizzare queste cene, settimanalmente, al fine di raccogliere un po' di denaro per il sostentamento della associazione, dal momento che, negli anni, i privati che affittavano i locali per matrimoni, lauree ed altre celebrazioni erano continuamente diminuiti. E se da quella attività entrava denaro per mantenere in vita il club, bisogna trovare un'altra maniera per andare avanti. E allora i membri si sono riuniti e hanno deciso che la gastronomia rappresentava il modo migliore per non far scomparire l'Italian Center. Così adesso i proventi delle cene settimanali rappresentano un sostanzioso aiuto per la manutenzione e l'attività di tutto il centro ricreativo.

Ma Akron non ha solo le cene settimanali in stile italiano, adesso, in piena estate, si è appena svolta l'Italian-American Fest che è andata avanti per tre giorni dal 12 al 14 luglio. L'organizzazione dell'evento è stata a carico del Council of Italian American Society of Summit County. Il Festival, appuntamento fisso nell'estate di Akron, ha previsto come sempre ovviamente stand gastronomici, musica dal vivo e divertimento per tutti, grandi e piccoli. E la strada che ha ospitato il Fest per l'occasione e non succede spesso, è stata completamente chiusa al traffico veicolare. E ancora una volta migliaia di persone si sono accalcate agli stand e hanno seguito gli spettacoli dal vivo per un appuntamento atteso da tutta la comunità e che è diventato una specie di fiore all'occhiello
per tutti gli italo-americani della contea.

Tony Porpiglia - Caterina Pasqualigo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome