Scossa di terremoto in Calabria

Tanta paura, ma danni contenuti. Un terremoto di magnitudo 4.8 della scala Richter si è verificato nel cuore della notte nel Catanese, con epicentro nel territorio del comune di Santa Maria di Licodia.

La terra ha tremato alle 2.34, a una profondità di 9 chilometri nel sottosuolo. La scossa è stata avvertita anche nelle province di Siracusa, Enna e Messina, mentre nei comuni più prossimi al sisma la gente si è riversata in strada.

Alcuni cornicioni sono crollati, danni sono stati registrati in due edifici storici. Diverse persone sono rimaste lievemente ferite, altre sono state ricoverate all'ospedale di Biancavilla in stato di shock.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome