Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha incontrato il capo negoziatore Ue per la Brexit, Michel Barnier, ricordandogli le priorità italiane del negoziato e ribadendo che l'accordo sulla Brexit dovrà garantire i diritti acquisiti dei cittadini europei, tra cui i circa 700mila italiani residenti nel Regno Unito.

Il premier ha anche richiamato la centralità del tema della protezione delle indicazioni geografiche nell'Accordo di recesso come elemento essenziale di un ampio partenariato economico futuro. Conte ha infine confermato l'interesse a preservare una efficace cooperazione con il Regno Unito in materia di sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome