Il premier Giuseppe Conte

Sarà il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, tra oggi e domani, il primo capo di un governo occidentale a rendere visita ufficiale all'Etiopia dopo l'avvio del processo di pace che ha concluso un ventennio di guerra con l'Eritrea. Un periodo bellico devastante che portò alcuni a definire le regioni in lotta come le due Coree del Corno d'Africa e al quale l'attuale premier etiopico con forza e la controparte eritrea hanno deciso di porre fine.

Dunque, la missione di Conte giunge a pochi mesi dalla firma della storica dichiarazione di pace fra i due Paesi avvenuta ad Asmara lo scorso 9 luglio. Nel corso della sua visita ad Addis Abeba Conte incontrerà l'omologo Abiy Ahmed e altri alti funzionari governativi.

Nella sua seconda tappa in Eritrea, Conte conferirà invece con il presidente Isaias Afewerki. Al centro dei colloqui con entrambi i leader, secondo quanto riferito dalla stampa locale, ci saranno la questione migratoria e la cooperazione allo sviluppo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome