17 novembre 2018 - Roma, The Church Village, Via di Torre Rossa 94 – Sala Wall Street

OBIETTIVI: Tracciare il quadro dell’evoluzione della presenza delle donne italiane all’estero.= Impegnare CGIE e autorità competenti a evidenziare l’apporto delle donne
alla rete delle comunità italiane fuori d’Italia, in ogni campo. Creare le premesse per la convocazione della Prima Conferenza Mondiale delle Donne Italiane all’Estero.

PROGRAMMA DI MASSIMA: ORE 9.30 – 11.00  Indirizzi di saluto: Sottosegretario di Stato con delega per gli italiani all’estero, Sen. Ricardo Merlo Segretario Generale del CGIE, Michele Schiavone - Introduzioni: Edith Pichler coordinatrice Gruppo Donne CGIE e docente universitaria Silvana Mangione, Vice segretario generale CGIE - TAVOLE  ROTONDE -

Ore 11.00 – 12.30 Leadership e rappresentanza:  Moderatrice: Delfia Licata, Coordinatrice Rapporto Italiani nel Mondo, Fondazione Migrantes - Partecipanti:  Senator The Hon. Concetta Fierravanti Wells, già Ministro federale per lo Sviluppo internazionale e il Pacifio, e Cons. CGIE (1991 – 1998) -  per via elettronica; Natasha Mazzone, unica italiana eletta al Parlamento del Sudafrica (Democratic Alliance); Annalisa Gadaleta, Assessore alla Cultura e istruzione nel comune di Molenbeek-Bruxelles  Paola Cuneo, promotrice imprenditoria femminile nell’ambito della  nuova mobilità, Consigliere Camera di Commercio Italo-britannica, Londra. Dibattito

Ore 12.30 – 13.30 pranzo -

Ore 13.30 – 15.00 Donne in movimento: nuove professionalità o mestieri tradizionali? Fasce deboli dell’emigrazione – diritti di cittadinanza:  Moderatrice: Liliana Ocmin, italo-peruviana, Responsabile Dipartimento Politiche migratorie, femminili e giovanili della CISL Confederale - Partecipanti:  Luigi Maria Vignali, DG DGIT Maria Carolina Casati Digiampietri, Progetto Riscrivendo il passato per dare significato al futuro, San Paolo Brasile= Mara Favia, Francia, esponente nuova mobilità, (da badante a professionista nel suo campo) Marinellys Tremamunno, giornalista e Presidente Associazione “Venezuela: la piccola Venezia”.

Dibattito Ore 15.00 – 16.30 Promozione dell’insegnamento di lingua e cultura come supporto al sistema Paese: sfide attuali e il ruolo delle donne Moderatrice: Magnifica Rettrice Università per Stranieri di Perugia, Prof.ssa Giuliana Grego Bolli, Vincenzo De Luca,
DG DGSP (da confermare) Maria Manganaro, Dirigente Scolastica Europa; Ilaria Costa. Direttrice Esecutiva Italian-American Committee on Education – IACE, USA; Lucia dalla Montà, Preside Scuola Colombo, Buenos Aires; Dibattito

Ore 16.30 Conclusioni

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome